Zamparini, ceduto il Palermo per 10 euro

Il Palermo Calcio è stato "ceduto al prezzo simbolico di 10 euro" a una società londinese. Lo rende noto Maurizio Zamparini, che ieri sera ha firmato la vendita davanti a un notaio "pensando solo al futuro della società e al tifo palermitano" e "con un nodo in gola". Ceduta anche la società Mepal, proprietaria del marchio, con "impegno al pagamento a saldo del credito residuo del Palermo di 22,8 milioni di euro" che, spiega Zamparini "entreranno nelle casse sociali per una garanzia serena di gestione economica".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Villafrati

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...